domenica 29 marzo 2015

Risultati e marcatori della 26a giornata (ACROCALCIO)

Real Metapontino 0   0 Az Picerno
Reti:
Pomarico 1   1 Lavello
Reti: 5' st Youmbi, 9' st Vurchio (L)
Latronico 3   0 Pisticcimarconia
Sospesa al 1' st per inf. nr. ospiti Reti: 10' pt aut. Totaro (P), 41' pt Matinata
Tursi Rotondella 1   1 Real Tolve
Reti: 43' pt Sabato, 38' st Schettino (T)
Murese 2000 Aurora 1   1 Soccer Lagonegro
Reti: 31' pt A. Nano, 13' st rig. Falabella (L)
Moliterno 3   0 Viggiano
A tavolino
Vitalba 1   0 Villa D'Agri
Reti: 33' st rig. D'Amico
Angelo Cristofaro 1   3 Vultur
Reti: 14' pt e 27' pt Brindisi, 29' pt Vaccaro ('96), 33' st D. Manniello (AC)

mercoledì 25 marzo 2015

Il taccuino di Bianculli (26a giornata)


CON LA CAPOLISTA che ha riposato a causa del ritiro del Viggiano, i nostri numeri e statistiche si spostano sulla gara delle più anziane squadre della regione. Vultur e Moliterno, da sempre nei campionati regionali al 1921, si sono sfidate al Corona per la quinta stagione consecutiva: tre vittorie e due pareggi conquistati a favore dei rioneresi. Quando la squadra di D'Urso ha vinto contro i rossoblu moliternesi si è imposta sempre all'inglese (2011-12, 2013-14 e 2014-15). Dopo due anni invece l'Angelo Cristofaro Oppido torna a vincere il derby dell'Alto Bradano a Tolve. L'ultima volta che la formazione di Manniello aveva battuto i giallorossi fu il 29 gennaio 2013 con una rete di Campisano, prima dell'exploit di due giorni fa in rimonta, con il gol decisivo di Persia ad un minuto dallo scadere dei tempi regolamentari. A nulla è servito ai tolvesi il terzo gol nei due derby di Malagnino che aveva fatto sperare come all'andata (una doppietta che fece perdere l'imbattibilità interna agli oppidesi). Quattordicesimo risultato utile consecutivo per il Real Metapontino nei primi venticinque minuti sbriga subito la pratica Lavello e si lancia all'assalto dello scontro diretto tra cinque giorni contro l'Az Picerno per essere la prima a fargli perdere l'imbattibilità che dura da 41 partite. Torna il sorriso al Villa d'Agri che dopo 49 giorni riprende a vincere contro il Latronico con lo stesso risultato dell'andata e blindando il quinto posto (dopo Villa d'Agri - Soccer Lagonegro 5-0 del 1 febbraio erano arrivati tre pari e due ko). Il Pomarico invece si sta lasciando andare come nella seconda parte dello scorso campionato ottenendo gli stessi punti di quella corrente (14) nel medesimo numero di partite (11): in quella giornata di campionato lasciò i punti a Moliterno (1-0) e due giorni fa a Tursi (3-1). La formazione bassosinnica che mira alla salvezza ancora di più dopo questi tre punti non coglieva i tre punti sul campo dal 18 gennaio: Tursi Rotondella - Soccer Lagonegro 2-1. La Murese dice hurrà dopo 35 giorni e riesce a farlo nuovamente in trasferta a Pisticci con un pesante 1-2 (l'ultimo successo dei ragazzi di Ragone è datato 15 febbraio Tursi Rotondella - Murese 0-3). Due mesi e mezzo dopo dall'ultima trasferta vittoriosa il Vitalba si impone di misura a Lagonegro intascando tre punti salvezza pesanti (l'ultimo trionfo esterno filianese è dell'11 gennaio Murese - Vitalba 1-2).

lunedì 23 marzo 2015

La nuova classifica

Az Picerno 66 Vultur 62 Angelo Cristofaro 58 Real Metapontino 57 Villa d'Agri 43 Pomarico 41 Real Tolve 35 Moliterno 34 Pisticci Marconia 33 Vitalba 30 Latronico 30 Murese 27 Lavello 27 Tursi Rotondella 16 Soccer Lagonegro 10 (-1) Viggiano 2 (-4) *

*Estromesso dal campionato

domenica 22 marzo 2015

Risultati e marcatori 26a giornata (ACROCALCIO)

Real TolveAngelo Cristofaro1 2
Reti: 6' st Malagnino (RT), 13' st aut. Di Lerna (AC), 44' st Persia (AC)
 
Villa D'AgriLatronico2 1
Reti: 2' pt Lofiego, 3' st Grieco, 12' st Matinata (L)
 
VulturMoliterno2 0
Reti: 27' pt Di Tolve, 44' st Grillo
 
PisticcimarconiaMurese 2000 Aurora1 2
Reti: 36' pt Iacullo, 15' st Dutra, 17' st rig. Anelli (P)
 
Tursi RotondellaPomarico3 1
Reti: 38' pt rig. Moggia, 44' pt Paparella, 13' st rig. Schettino, 47' st Giangaspero
 
LavelloReal Metapontino0 2
Reti: 7' pt Cordisco, 25' pt Margiotta
 
Az PicernoViggiano3 0
A tavolino
 
Soccer LagonegroVitalba0 1
Reti: 46' pt Benedetto

mercoledì 18 marzo 2015

Il taccuino di Bianculli (25a giornata)


AL VENEZIA la capolista non passa. Era già successo al Rossoblu Potenza l’anno scorso. E’ accaduto domenica all’Az Picerno. Ma il boccone più amaro per la seconda volta di fila deve ingoiarlo il Moliterno. Nella passata stagione i valligiani furono raggiunti dalla formazione del capoluogo di regione al nono minuto di recupero e in quella corrente dalla compagine melandrina a nove minuti dal termine. A mettere lo zampino per il pari finale è stato Di Lucchio che fino a dicembre militava nel Rossoblu Potenza. Il Picerno mantiene la tradizione positiva al Venezia dove non ha mai perso negli incontri nel massimo campionato regionale contro il Moliterno, ma il vantaggio sulla Vultur Rionero si è accorciato a quattro lunghezze. Quarta vittoria consecutiva per i ragazzi di D’Urso che espugnano il Rigamonti imponendo alla Murese la terza domenica senza successi (un pari e due ko). Ottavo successo (come la capolista) in queste dieci gare del girone di ritorno per l’Angelo Cristofaro Oppido che con un pokerissimo si abbatte sul Lavello. Per il team di Manniello è anche la terza affermazione di fila che le permette di restare sul terzo gradino del podio. Tredicesimo risultato utile di fila per il Real Metapontino che con un poker sconfigge il Pisticcimarconia nel derby jonico. Pomarico e Villa d’Agri chiudono sull’1-1 la gara che vale il quinto posto, favorendo così la Vultur Rionero ad aumentare i punti di distacco: manca solo l’aritmetica per essere eliminate dai play-off. Per i finalisti della Coppa Italia è sempre più crisi interna: due punti in tre partite a La Manferrara; i valdagrini sul campo non ottenevano punti in trasferta dall’11 gennaio (Pisticcimarconia – Villa d’Agri 1-5). Il Latronico torna a vincere dopo un mese (dal recupero per 3-2 contro la Murese) con i tre punti acquisiti all’ultimo istante di gara contro il Real Tolve. La matricola termale è giunta al sesto risultato utile di seguito con due sorrisi e quattro pari. Dopo due mesi il Vitalba ritorna al successo contro il Tursi Rotondella mettendosi al sicuro per evitare la zona play – out (11 gennaio Murese – Vitalba 1-2). Ha riposato la Soccer Lagonegro che ha conquistato senza sudare i primi tre punti del girone di ritorno.

lunedì 16 marzo 2015

La nuova classifica

Az Picerno 63 Vultur 59 Angelo Cristofaro 55 Real Metapontino 54 Pomarico 41 Villa d'Agri 40 Real Tolve 35 Moliterno 34 Pisticci Marconia 33 Latronico 30 Lavello 27 Vitalbe 27 Murese 24 Tursi Rotondella 13 Soccer Lagonegro 10 Viggiano 2 (-4) *


*Estromesso dal campionato

domenica 15 marzo 2015

Risulatti e marcatori della 25a giornata (ACROCALCIO)

MoliternoAz Picerno2 2
Reti: 25' pt Bacio Terracino (P), 44' Lancillotti, 18' st Iodice, 36' st Di Lucchio (P)
 
Angelo CristofaroLavello5 1
Reti: 5' pt Gerardi, 11' pt, 12' st e 31' st Persia, 19' pt Zuccaro (L), 31' pt Nardozza
 
Real MetapontinoPisticcimarconia4 0
Reti: 37' pt Cirigliano, 22' st e 32' st Cordisco, 38' st Ambrosecchia
 
LatronicoReal Tolve1 0
Reti: 45' st E. Di Cecca
 
ViggianoSoccer Lagonegro0 3
A tavolino
 
VitalbaTursi Rotondella2 1
Reti: 13' pt Gorga, 6' pt D'Amico, 18' st Moggia (T)
 
PomaricoVilla D'Agri1 1
Reti:26' pt Cilibrizzi (V), 44' st Salerno
 
Murese 2000 AuroraVultur1 3
Reti: 6' pt, 24' pt e 39' pt Brindisi (V), 14' st Gerbasio